Mi fido di te

Come si sviluppa la fiducia nelle relazioni interpersonali   “Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio” dice un noto proverbio popolare, facendo riferimento alle possibili insidie della relazione di fiducia: fidandomi di qualcuno potrò contare su un alleato e sul suo possibile aiuto, ma non fidandomi eviterò il rischio del…

Continua a leggere

La creatività del silenzio

Il mondo è diventato una stanza rumorosa, il silenzio è il luogo magico in cui si realizza il processo creativo (David Lynch)     Le nostre giornate sono riempite da impegni, appuntamenti, attività, spostamenti, decisioni. Nella frenesia delle nostre vite il mondo diventa una stanza rumorosa, dove ogni giorno si…

Continua a leggere

Dimmi cosa fai e ti dirò chi sei

Perchè tendiamo a identificare noi stessi e gli altri con la professione svolta e come possiamo ridefinire i nostri spazi di crescita personale al di là del lavoro.     Il lavoro che svolgiamo ci identifica al punto che potremmo parafrasare il celebre aforisma di Goethe, ormai entrato a far…

Continua a leggere

Attraversare confini con Ballard

“Il mio mestiere è attraversare confini” è la frase con cui si apre un libro scritto da James Ballard. A pronunciarla è Charles Prentice, scrittore che si occupa di viaggi, e in questo caso il termine “confine” si può leggere nella sua declinazione geopolitica, come linea che delimita l’estensione di…

Continua a leggere

Depersonalizzazione e derealizzazione

Nel 2007 è uscito nelle sale cinematografiche il film “Numb” di Harris Goldberg, con Matthew Perry come protagonista. Il titolo del film è stato tradotto in italiano come “Il depresso innamorato” probabilmente perché, come è noto, un titolo che richiama il tema dell’amore avrà maggiore possibilità di fare buoni incassi…

Continua a leggere